Settore Anagrafe e Fondi di Ricerca

Unità Organizzativa: Progetti e Programmi di Ricerca

 

Prin 2012

Criteri di preselezione relativi ai Progetti di Rilevante Interesse Nazionale

 

Si comunica che, con Decreto Rettorale dell’11 febbraio 2012, numero 206, sono stati approvati i criteri di preselezione relativi ai Progetti di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) per l’anno 2012, come proposti dalla Commissione all’uopo nominata e di seguito riportati:

 

le “…proposte progettuali sottomesse nell’ambito del Bando PRIN 2012, di tutti i settori e di tutte le tipologie formeranno un’unica graduatoria, redatta secondo l’ordine decrescente del punteggio complessivo calcolato come media aritmetica dei punteggi attribuiti dai revisori. In caso di ex aequo nella quarta posizione di graduatoria, si terrà conto nell’operare la scelta dei seguenti criteri:

a) respiro e visibilità internazionale del progetto;

b) età del coordinatore (privilegiando il più giovane);

c) trend temporale della produzione scientifica del coordinatore (privilegiando quello col trend positivo recente più alto);

d) congrua ripartizione delle proposte selezionate tra i tre settori ERC e/o le tre linee d'intervento di cui al Bando;

e) impatto socio-economico…”.

Competenze

Gestione dei procedimenti amministrativi e contabili relativi al Fondo di Ricerca di Ateneo, ai Progetti di Rilevante Interesse Nazionale, ai programmi di ricerca europei ed internazionali e agli assegni per la collaborazione ad attività di ricerca.