Comunicati stampa Ateneo

LA STORIA DEL DIRITTO COME STRUMENTO DI RIFLESSIONE SUGLI ORDINAMENTI

 

 

Data: 10/11/2015

Allegati:

   

 

 

C.S.10.11.15
LA STORIA DEL DIRITTO COME STRUMENTO DI RIFLESSIONE SUGLI ORDINAMENTI
La prolusione del prof. FRANCESCO AMARELLI
11 novembre 2015 - ore 11.00
Aula 31, Via Calandra - Benevento

Domani mercoledì 11 novembre 2015, alle ore 11, il prof. Francesco Amarelli (Università degli Studi di Napoli, Federico II) terrà la prolusione del corso di "Istituzioni e storia del diritto romano” della prof. Aglaia McClintock. La prolusione che avrà luogo nel Plesso di Via Calandra, Aula 31, è in collaborazione con i Corsi di “Istituzioni di diritto privato” delle professoresse Rosanna Pane e Antonella Tartaglia Polcini.
Francesco Amarelli, si è laureato con lode nell’Università di Napoli (1966) relatore Mario Lauria. Dopo un periodo di formazione in Germania, a Gottinga, alla scuola di Franz Wieacker - entra in ruolo come assistente nel 1968 e come professore ordinario nel 1986. Dopo aver prestato servizio - dal 1976 fino al 1989 – nell’Università di Teramo, da trent’anni, insegna Storia del diritto romano nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II, dove è stato pure consigliere di amministrazione per un lungo periodo. Da oltre vent’anni insegna anche a Roma nella Pontificia Università Lateranense. Da quasi un quarto di secolo è membro del direttivo dell’Accademia romanistica costantiniana con sede in Perugia. Il prof. Amarelli è dal 1994 responsabile della redazione di Studia et Documenta Historiae et Iuris, la rivista lateranense da 75 anni punto di riferimento centrale per la romanistica di tutto il mondo.