Comunicati stampa Ateneo

Presentazione del rapporto L'ECONOMIA DELLA CAMPANIA

 

 

Data: 21/06/2016

Allegati:

   

 

 

C.S.21.06.16
Convegno Banca d’Italia – Dipartimento DEMM Università degli Studi del Sannio
Presentazione del rapporto
L'ECONOMIA DELLA CAMPANIA
Domani mercoledì 22 giugno 2016 - ore 15.30 /18.00
Università degli Studi del Sannio
Dipartimento di Diritto, Economia Management e Metodi Quantitativi
Piazza Arechi II – Palazzo de Simone - Benevento

La Banca d’Italia, nella sua attività di ricerca svolta anche presso le sedi locali, effettua proprie analisi sulla congiuntura e sulla struttura dell’economia locale, e presentando pubblicamente le proprie analisi offre alla collettività un contributo di riflessione sulle criticità ma anche sulle potenzialità di sviluppo del territorio.
Domani, mercoledì 22 giugno 2016, alle ore 15.30, a Palazzo de Simone in Piazza Arechi II, presso il Dipartimento di Diritto, Economia Management e Metodi Quantitativi dell’Università degli Studi del Sannio sarà presentato il rapporto annuale "L'economia della Campania", curato dall'Ufficio Studi e Ricerche della sede di Napoli della Banca d'Italia, con un focus anche sui danni dell’alluvione che ha colpito nell’ottobre 2015 la provincia di Benevento.
La giornata sarà aperta dai saluti di Filippo de Rossi, rettore dell'ateneo del Sannio, e di Nevio Rodighiero, direttore della sede di Napoli di Banca d'Italia, per poi proseguire con l'intervento di Paolo Emilio Mistrulli e di Luca Sessa entrambi della Banca d'Italia, curatori del rapporto. Seguirà un dibattito, moderato da Antonella Malinconico professore di Economia degli Intermediari Finanziari dell’Università del Sannio, al quale prenderanno parte il procuratore della Repubblica di Benevento Giovanni Conzo, il presidente di Confindustria Benevento Biagio Mataluni, Giuseppe Marotta, direttore del Dipartimento DEMM oltre che professore di Economia agraria e Riccardo Realfonzo direttore della Scuola di governo del territorio e professore di Fondamenti di Economia Politica dell’Università del Sannio.
Il rilievo scientifico e culturale dell’iniziativa, oltre all’interesse dei contenuti e allo spessore dei relatori, si deve alla funzione economico-sociale della diffusione delle ricerche. Le analisi presentate si inseriscono sul dibattito sulle economie locali, che con l’aggravarsi della crisi economico-finanziaria è più che mai di viva attualità.